Qual’è il cibo per la nostra salute?

Spesso quando si parla di alimentazione si pensa prevalentemente al dimagrimento o allo sport, di solito le donne parlano di diete per dimagrire e gli uomini parlano di diete per rafforzare i muscoli e la resistenza. Fortunatamente, sempre più spesso, sentiamo parlare anche di cibo per la salute, sì, il cibo è il NOSTRO CARBURANTE e come tale deve essere adatto alla nostra struttura fisiologica.

Ma qual’è dunque il cibo più adatto a noi?

Stiamo assistendo ad un rincorrersi di diete completamente differenti le une dalle altre, di studi clinici che apparentemente dicono tutto e il contrario di tutto… sembra che in un verso o nell’altro ci siano successi ed insuccessi su tutti i fronti…qualcuno migliora con uno stile alimentare altri invece si sono trovati malissimo…una grande confusione, sicuramente!

Personalmente credo che non esista un regime alimentare che possa essere UGUALE PER TUTTI!

E questo si evince anche dai risultati dei test del DNA che differiscono da persona a persona.

Tuttavia, in linea generale, e in base agli studi più accreditati sul lungo periodo si è visto che i popoli che vivono più a lungo, e in salute, sono gli abitanti delle BlueZones (Loma Linda, Okinawa, Sardegna, Ikaria e Nicoya) che hanno dei denominatori in comune, ossia:

  • camminano molto all’aria aperta
  • hanno una vita sociale armoniosa e tranquilla
  • mangiano poco e prevalentemente a base vegetale (frutta, verdura, cereali, semi, poca carne e pesce)

Su queste basi possiamo affermare quindi che l’alimentazione più adatta all’uomo, anche considerando che siamo della famiglia delle scimmie antropomorfe, quindi frugivori e non onnivori, sia quella basata prevalentemente sul consumo di questi alimenti e se qualcuno ha delle difficoltà digestive rispetto ai cerali, alle verdure o ai legumi è semplicemente perchè deve ripristinare i suoi enzimi digestivi e il suo funzionamento intestinale.

WhatsApp chat